Olimpiadi
Benvenuto
Login

LUCIANO SPALLETTI: L'INTER È UNA REALTÀ CHE PUO' ANDARE AD INSERIRSI MA JUVE ANCORA PIÙ FORTE.

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in Calcio
28 Visioni

Descrizione

#inter #intermilan #serieA

Dopo un lungo periodo di silenzio, Luciano Spalletti è tornato a parlare di Inter. Lo ha fatto a margine delle premiazioni per gli Italian Sport Awards, riservato ai migliori atleti del calcio della stagione calcistica 2018/2019.


Spalletti: “Zhang ha fatto il massimo che poteva fare. Eriksen? Calciatore importante.

Margine di manovra inferiore a Conte? No assolutamente no, in quel momento lì non si potevano fare cose differenti. Avevamo il FPF da rispettare e in quel momento lì il presidente Zhang ha fatto il massimo di quello che poteva fare. Oggi ci sono altre possibilità e sta facendo altrettanto il massimo. La cosa fondamentale è che si riesca a dare soddisfazioni al popolo interista e mi sembra che tutto vada nella direzione sia giusta. Eriksen è sicuramente un calciatore molto importante. Ha delle qualità ben precise e sicuramente Conte se è andato a prenderlo conoscendolo sa che potrà essere utile, come lo sa l’Inter per quelli che sono gli obiettivi da raggiungere. Non andrò a vedere il derby perché ho da fare in campagna”.

"Io non sono stato contattato dal Napoli. Sono stato contattato dal Milan, come sapete dopo poco che ero stato esonerato. Poi è stato deciso di pagarmi rimanendo a casa e sono rimasto a casa". A dirlo, a margine degli Italian Sport Awards a Castellammare di Stabia, Luciano Spalletti, ex allenatore dell'Inter e contattato dal Milan prima di virare su Stefano Pioli.

Commenti disabilitati.
RSS