Olimpiadi
Benvenuto
Login

Formula E Monaco E-Prix Antonio Felix Da Costa

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in Calcio
0 Visioni

Descrizione

Jean-Eric Vergne di DS Techeetah ha concluso la notevole serie di diversi vincitori nelle prime otto gare del campionato ABB FIA di Formula E, per conquistare la vittoria all'E-Prix di Monaco e stare in testa al campionato piloti.

Partendo dalla pole position, dopo che il qualificatore più veloce Oliver Rowland ha ottenuto un rigore a tre posti dopo un incidente a Parigi, il francese Vergne ha guidato l'E-Prix Monaco da luci a bandiera, diventando il primo pilota a vincere due gare in questo stagione e termina la serie di otto vincitori consecutivi.

Nonostante la retrocessione, il pilota della Nissan e.dams Rowland ha prodotto un fantastico drive per conquistare il secondo posto davanti a Felipe Massa - il brasiliano in svantaggio da Pascal Wehrlein per registrare il suo primo podio passando alla Formula E in estate, e un popolare risultato per il suo team Venturi con sede a Monaco.

Il precedente leader del campionato Robin Frijns e il titolo che inseguiva Lucas di Grassi hanno entrambi concluso le loro gare in seguito a scontri con Alex Sims della BMW, con Vergne che ha conquistato il titolo in campionato con cinque punti.

La vittoria di DS Techeetah si estende nel campionato del team in vista del prossimo E-Prix di Berlino tra due settimane.

Il britannico Sam Bird ha sofferto il cuore all'ultimo giro dopo aver cercato di ottenere il drive del giorno in rialzo dal 14 ° al 6 ° posto, per poi schiantarsi sull'angolo di Rascasse dell'ultimo giro e subire la sua quarta gara inutile di fila dopo aver superato i piloti 'Campionato.

Mitch Evans di Panasonic Jaguar Racing ha impressionato con un 6 ° posto, avendo iniziato 13 ° in griglia dopo una penalità di 10 punti per un'infrazione nelle qualifiche.

Commenti disabilitati.
RSS