Olimpiadi
Benvenuto
Login

Foggia-Pescara 1-1 ringraziamo il Dio della fortuna, il Foggia meritava i 3pt.! 1pt. Guadagnato!

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in Olimpiadi
16 Visioni

Descrizione

Parte molto forte il Pescara che nel primo quarto d’ora di gioco preme costantemente la difesa avversaria. Al 19’, però, il Foggia affonda per la prima volta e sfiora il vantaggio con un destro a giro dal limite di Deli fuori di pochissimo. Un minuto più tardi gli ospiti rispondono con Monachello che, da posizione defilata, prova a sorprende Leali in uscita; il pallone attraversa tutta la linea di porta e si spegne in fallo laterale. Al 25’ Loiacono, servito da Busellato, conclude di prima intenzione dopo una bella azione corale dei padroni di casa e il suo destro esce di pochissimo a Fiorillo battuto. È un botta e risposta vivace quello che va in scena al Pino Zaccheria: Galano ci prova dalla distanza al 35’ ma il suo tiro termina distante dai pali, poi al 43’ Monachello prova il mancino dal limite ma non inquadra lo specchio della porta. Al 44’ il Foggia sblocca il risultato: bravo Deli, che mette a sedere Campagnaro e scarica un gran destro a giro che bacia il palo interno e si infila in rete. Terzo centro in stagione per il numero 10 rossonero. Il secondo tempo si apre nel segno di Iemmello che prima colpisce in pieno il palo e poi calcia addosso a Fiorillo in acrobazia. Al 67’ il Foggia, però, pareggia i conti con Mancuso su un rigore da lui stesso procurato per un fallo commesso da Billong. Nel finale di gara i ritmi si abbassano e il risultato rimane fisso sull’1-1. Il Pescara ora si trova a -7 dalla capolista Brescia.

Commenti disabilitati.
RSS