Olimpiadi
Benvenuto
Login

Conte: "Prima la manovra, a gennaio verifica di governo"

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in Calcio
56 Visioni

Descrizione

Roma, 9 dic. (askanews) - Prima la manovra economica, poi - a gennaio - una verifica sul governo, perché il paese vuole chiarezza. Con priorità e cronoprogramma preciso. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte.
"Ritengo che ogni cosa abbia il suo tempo. In questo momento è il governo è concentrato nell'esame delle misure contenute nella legge di bilancio, nell'approvazione del decreto fiscale e di altri decreti. Questo ci impegnerà fino a fine del mese. Un attimo dopo io mi farò portatore di questa iniziativa: è assolutamente necessario, perché è vero che abbiamo già dei punti programmatici, ben chiari che sono alla base di questo governo. Ma è anche vero che non abbiamo scritto anche le priorità, il cronoprogramma. Chiederò alle forze politiche di condividere un percorso anche sul piano del cronoprogramma e delle priorità che dovremmo andare a perseguire. Il Paese vuole chiarezza, non possiamo permetterci di proseguire con dichiarazioni, differenti sensibilità, sfumature, diversità di accenti. Ma questo va fatto a gennaio".
"Noi abbiamo preso l'impegno di governare questo paese fino al 2023. Alcune urgenze che il paese ci chiede sono riforme strutturali e non possiamo prendere in giro i cittadini. Il paese per cambiarlo abbiamo bisogno di un po' di tempo. Non è necessario un nuovo contratto di governo, è necessario chiarire le priorità e un cronoprogramma".
A proposito della trattativa sulla questione ex-Ilva, il premier ha sottolineato: "Con Mittal c'è un negoziato in corso, abbiamo delle controproposte molto efficaci nella direzione concordata con Mittal, e cioè avviare una robusta, seria e concreta transizione energetica, conservare il livello di occupazione quanto più possibile. Quello che posso anticipare è che è prevista anche la partecipazione di aziende a partecipazione pubblica, senz'altro".

Tags: MULTIMEDIA, news
Commenti disabilitati.
RSS