Olimpiadi
Benvenuto
Login

Calcio femminile, l'Italia ai Mondiali: "Ci siamo anche noi"

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in Calcio
20 Visioni

Descrizione

Roma, 25 feb. (askanews) - Dopo la mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali del 2018 in Russia, riflettori puntati, forse come non mai, sulla nazionale femminile di calcio che, invece, si è guadagnata la fase finale del torneo che prenderà il via a giugno in Francia.
La ct Milena Bertolini: "Per me la prima cosa era giocare bene, noi abbiamo anche il dovere morale di far vedere che il calcio femminile è serio e bello, proprio per abbattere tutti i pregiudizi e gli stereotipi, poi io credo che giocando bene arriveranno anche i risultati".
"Il fatto che la nazionale maschile non sia andata ai Mondiali è una sconfitta per tutto il movimento, le ragazze hanno però avuto anche una motivazione in più, per dire: guardate ci siamo anche noi che stiamo facendo questa grande cosa. Quindi magari da una cosa così negativa può essere nata anche una spinta in più per le ragazze per dimostrare il loro valore e che gli fosse anche riconosciuto pubblicamente e così è avvenuto".
Ma il messaggio a cui tiene di più è questo: "Ancora in Italia il calcio giocato da donne è visto come qualcosa di strano, invece mi piace pensare che con questa passi un messaggio di normalità: una ragazza gioca a calcio ed è normale, come per un ragazzo".

Tags: MULTIMEDIA, news
Commenti disabilitati.
RSS